Fin dalla sua creazione circa dieci anni fa, Facebook è stato capace di connettere milioni di persone da ogni parte del mondo. Le sue funzioni sono innumerevoli, cominciando dal semplice condividere le proprie foto con gli amici e la famiglia fino all’unirsi a gruppo e comunità formate da persone con una mentalità simile alla nostra. Questo social media ha decisamente cambiato il nostro modo di percepire la società, cambiando anche il modo in cui formiamo e manteniamo relazioni interpersonali e anche professionali. Ma quando si tratta di relazioni sentimentali, può Facebook aiutarci nella ricerca della nostra metà? Ad inizio di questo mese, alla sua annuale conferenza generale, chiamata F8, il social network ha annunciato lo sviluppo di una nuova funzione che potrebbe cambiare per sempre il nostro utilizzo del social: una funzione che serva da sito d’incontri. Un duro colpo per tutte le app che servono esclusivamente da sito di incontri, e che vedranno il gigante di internet entrare nel loro mercato e possibilmente rappresentare una forte concorrenza.

La nuova funzione sito d’incontri di Facebook dovrebbe debuttare alla fine del 2018, in quanto parte integrante del nuovo aggiornamento dell’app di Facebook. Secondo la conferenza stampa indetta dalla compagnia, i match che l’app ti offrirà verranno determinati attraverso i dati del tuo profilo, grazie al riscontro di similitudini come interessi comuni, amici comuni, gruppi o eventi al quale siete entrambi stati invitati o così via. Mark Zuckerberg, CEO della compagnia e fondatore di Facebook, ha annunciato che l’introduzione di questa nuova funzione come una delle innovazioni principali proposte durante il F8, chiarificando che il servizio sarà completamente opzionale per gli utenti, che quindi non saranno costretti all’utilizzo.

“Questa nuova funzione servirà a costruire delle reali relazioni a lungo termine – e non solo storie da una notte e via,” ha dichiarato Zuckerberg durante il suo discorso al F8. Il capo responsabile della produzione Chris Cox ha mostrato alle folle un profilo fittizio e ha detto che gli utenti del servizio saranno in grado di mandare messaggi ad altri ospiti di eventi.

“Ci piace organizzare il prodotto così perché riflette il modo in cui le persone escono davvero insieme, cosa che di solito avviene durante degli eventi e altri posti ai quali sono connessi”, ha detto Cox alla platea.
In che modo quindi funzionerà?

Fortunatamente, se non vi va di cercare una nuova dolce metà tra la vostra lista di amici, il team di Facebook potrà aiutarvi. La nuova funzione permetterà agli utenti di creare dei profili d’incontro separati che mostreranno soltanto il vostro nome ed elimineranno i vostri amici dai vostri potenziali incontri. Come su Tinder, questo profilo avrà una casella di posta (separata da Messenger) che disabiliterà l’invio di immagini durante la vostra prima conversazione con qualcuno.

Siamo decisamente curiosi di come il pubblicò risponderà a questa innovazione e cosa questo significherà per il mondo dei siti d’incontri online. Se volete utilizzare l’app di Facebook e la sua nuova funzione al meglio ma il vostro internet continua a non soddisfarvi, approfittate degli sconti Fastweb offerti da Groupon per migliorare la vostra connessione e dare una chance in più alla vostra vita amorosa!